• 51 Brandywine Drive, Ridgecrest, CA 93555. Locate us on the map.

    FerriTHERM | Sistema Cappotto

    Il Sistema Cappotto Ferri THERM è semplice da applicare. Consiste nel fissare sulle pareti esterne dell'edificio, tramite malte collante e tasselli, pannelli isolanti di varia natura (polistirene espanso, alla grafite, sughero, lana di roccia, lana di vetro, ecc.). Si procede poi all'applicazione finale del rivestimento, come decorazione e protezione degli strati sottostanti e dell'intero sistema, con prodotti e finiture a base acrilica o silossanica. Il sistema di isolamento termico a cappotto FerriTHERM assicura lunga vita all'edificio, decorandolo e proteggendolo contemporaneamente.

    Ideale sia su nuove costruzioni che su edifici esistenti, il Sistema Cappotto FerriTHERM è un vero e proprio rivestimento termico degli edifici, in grado di garantire in modo sicuro l'isolamento dal caldo e dal freddo, con miglioramento del comfort abitativo, risparmio dei costi energetici e riduzione dell'impatto sull'ambiente. Il Sistema Cappotto FerriTHERM, superando i test di controllo più severi, ha ottenuto i Benestare Tecnici Europei ETA, che rappresentano la valutazione tecnica positiva per garantire i migliori risultati di efficienza e durata negli interventi di isolamento termico.

    COMFORT AMBIENTALE

    • LE DISPERSIONI TERMICHE

    Di un edificio sono per lo più dovute alla trasmissione del calore attraverso il suo involucro, nella fattispecie pareti, pavimenti, tetto e finestre. Questi componenti contribuiscono alla perdita di energia termica in funzione della loro capacità di farsi attraversare dal calore. Questo fenomeno viene chiamato “della trasmittanza”: più è ridotta, minore sarà la dispersione di energia termica attraverso un determinato elemento. In virtù delle maggiori superfici in gioco, le pareti sono il principale responsabile della dispersione di calore. Per questo è opportuno intervenire con il Sistema Cappotto "FerriTHERM", non solo per beneficiare delle agevolazioni fiscali, ma anche per ridurre i costi di riscaldamento e raffreddamento dell’edificio e per rispettare l’ambiente. Limitare i consumi, infatti, significa anche ridurre le emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera. I tempi di ritorno dell’investimento sostenuto variano molto da caso a caso. Tuttavia, per dare un’idea di costi e benefici, mediamente il costo di un intervento si aggira attorno ai 40-60 ¤ al m2 (detraibili al 55% secondo Legge Finaziaria) e, nel caso di un buon intervento , i costi di riscaldamento si abbattono di un 60-70% sulla spesa annua.

    • ISOLAMENTO TERMICO DELL'EDIFICIO

    Il Sistema Cappotto "FerriTHERM" isola l’edificio sia dal caldo che dal freddo riducendo i costi di riscaldamento e garantendo un perfetto comfort ambientale anche nel la stagione estiva. L’obiettivo del sistema a cappotto è essenzialmente quello di eliminare eventuali PONTI TERMICI, ovvero fessure in corrispondenza di nicchie, radiatori, spigoli ecc. In questo modo si risolve in maniera definitiva il problema delle condense e del le muffe sui muri.

    • SPAZI ABITATIVI IGIENICI E PARETI PROTETTE

    Il Sistema Cappotto "FerriTHERM", proteggendo le facciate dagli agenti atmosferici esterni, diminuisce il deterioramento delle pareti garantendone una perfetta salubrità. Protegge le facciate da pioggia, neve e ghiaccio. Elimina in modo definitivo i ponti termici delle pareti evitando la dispersione del calore e la creazione di infiltrazioni e di muffe.

    • COMFORT AMBIENTALE E ABITATIVO

    Spesso d’inverno si tende ad alzare di molto la temperatura del termostato e d’estate si agisce esattamente in maniera contraria. Tuttavia questo è un comportamento assolutamente errato, non solo in funzione dei consumi, ma anche in riferimento al comfort ambientale. Infatti tenendo conto delle caratteristiche della termoregolazione corporea dell’uomo, la situazione di comfort abitativo si raggiunge laddove la temperatura dell’ambiente interno è molto simile a quella dell’esterno. Il Sistema Cappotto "FerriTHERM" consente di mantenere elevata la temperatura interna riducendo la differenza rispetto quella ambientale. Un insufficiente isolamento termico, oltre a limitare il comfort ambientale, porta altresì alla formazione di ponti termici (soprattutto in corrispondenza di radiatori, infissi, pilastri ecc..) i quali oltre a disperdere calore, incidono fortemente nella creazione di muffe sulle superfici interne. Per quanto riguarda i muri esterni poi, il Cappotto evita forti escursioni termiche che andrebbero a creare fessure e crepe molto evidenti.

    SUPER ECOBONUS 110%

    É una maxi agevolazione fiscale che permette di riqualificare edifici - case unifamiliari, indipendenti, plurifamiliari, condomini - detraendo il 110% delle spese in cinque quote annuali.

    Migliora le condizioni di detraibilità delle spese rispetto all’esistente EcoBonus ed è in vigore per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 fino al 31 dicembre 2022.

    Possono farne richiesta i condomìni, persone fisiche al di fuori dell'esercizio di attività di impresa, IACP, cooperative di abitazione, Onlus e società sportive.

    A fine lavori la prestazione energetica dell’immobile deve migliorare di almeno due classi e se ciò non è possibile (ad esempio per gli immobili storici), la classe di approdo deve essere almeno di un grado superiore a quella di partenza.

    Gli interventi obbligatori sono definiti trainanti e riguardano le strutture opache orizzontali (coperture, pavimenti) e verticali (pareti generalmente esterne) e gli impianti di climatizzazione (caldaie, pompe di calore). Per avere accesso al Super Ecobonus deve essere necessariamente effettuato almeno uno di questi interventi.

    Gli altri interventi di riqualificazione energetica, possono rientrare nella detrazione 110%, se effettuati congiuntamente a quelli trainanti.

    L’immobile oggetto di riqualificazione deve essere conforme sotto il profilo edilizio ed urbanistico.

    Possono usufruire dell’agevolazione sia interi condomìni sia abitazioni singole (villette indipendenti e villette a schiera). Si può trattare di edifici esistenti ma anche di demolizioni e ricostruzioni. Si può richiedere sulla prima e seconda casa al netto della quota parte che riguarda le parti comuni dell’edificio.

    Dall’agevolazione sono invece esclusi gli interventi su ville, castelli e case di lusso, corrispondenti alle categorie catastali A1, A8 e A9.

    L’importo massimo agevolabile per isolamento termico con sistema a cappotto è il seguente:

    • 50.000 euro per unifamiliari
    • 40.000 euro per condomini fino a 8 unità immobiliari (moltiplicato per unità immobiliare)
    • 30.000 euro oltre 8 unità immobiliari (moltiplicato per unità immobiliare)

    La somma spesa per effettuare i lavori è detraibile dalla dichiarazione annuale dei redditi in cinque anni. Ma la novità, introdotta dal Decreto Rilancio, è la possibilità di optare, in luogo della detrazione, per un contributo anticipato sotto forma di sconto in fattura da parte dei fornitori di beni e servizi che si rendono disponibili ad effettuarlo o, in alternativa, per la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante.

    Contattaci
    © COPYRIGHT FERRI S.r.l.       PRIVACY POLICY        COOKIE POLICY      

    FERRI S.r.l.
    Indirizzo: via Emilia Ovest, 58/B – Fraz. Rimale 43036 Fidenza (PR) | Email: infoferri@ferrimix.it
    Telefono: +39 0524 520312Fax: +39 0524 520314
    C.F - P.IVA: 01612540342 | REA: PR-166580 | N° iscrizione registro imprese: PR-18318